Archivi tag: ukriots

Effetti Collaterali

Il Blackberry, ed in particolare il suo servizio criptato di messaggistica istantanea  che già tempo fa aveva sollevato timori e censure in alcuni stati della penisola araba, come noto, è stato il mezzo di comunicazione utilizzato durante i recenti scontri che hanno attraversato le città della Gran Bretagna.

RIM, l’azienda produttrice dello smartphone, aveva immediatamente specificato che il suo sistema era rispondente alla legislazione britannica ed offerto la propria collaborazione alla polizia non senza qualche imbarazzo per l’indesiderato coinvolgimento nei disordini.

Brandwatch ha svolto un’analisi del “sentiment” relativamente alle menzioni su Twitter della marca in questione identificando non solo il naturale incremento delle citazioni ma anche una crescita significativa, come mostra il grafico di sintesi sottoriportato, della negatività di atteggiamento nei commenti.

Effetti collaterali che smentiscono il luogo comune del «purchè se ne parli» facendone un’interessante case study per coloro che si occupano di pr online.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Botta & Risposta

Nel suo intervento al parlamento, il premier conservatore inglese, David Cameron, illustrando le decisioni prese per interrompere la serie di rivolte che hanno investito molte città del Regno Unito, ha ventilato l’ipotesi di sospensione dei social network, identificati come strumento di rivolta, in caso di disordini.

Forse anche a causa dello scontro in atto tra Governo e forze dell’ordine britanniche, gli risponde Peter Fahy, Capo della Polizia di Manchester, che social media e social network sono stati di grande aiuto alla polizia.

Botta e risposta.

Lascia un commento

Archiviato in Passaggi & Paesaggi