Archivi tag: soluzioni crisi

Il mondo non si è fermato mai un momento

Le Monde fornisce due “piccole – grandi lezioni” rispetto alle quali vale la pena, a mio avviso, di soffermarsi relativamente al coinvolgente dibattito a più voci che si sta sviluppando sul futuro dei giornali.

Lezione numero 1:

Mentre dalle nostre parti praticamente tutti gli editori si aggrovigliano alla ricerca di soluzioni di recupero delle vendite ed ancor più, se possibile, della redditività, il noto quotidiano francese passa ad un prezzo di vendita al pubblico in edicola di 1,40 €.

Il 40% di aumento rispetto a quello che è attualmente quello dei due maggiori quotidiani nazionali nostrani aiuterebbe probabilmente più di tagli e ritagli le finanze dell’editoria.

Probabilmente il problema attuale non è nel prezzo ma nella qualità riconosciuta dei contenuti che se effettiva viene pagata come avevo provato a sottolineare di recente.

Lezione numero 2:

Nell’edizione on line del giornale [vedi immagine sottostante] si può leggere con chiarezza: “Se amate Le Monde su internet, lo adorerete su carta“. Inoltre, cliccando sulla cartina, viene reso disponibile l’elenco di tutte le edicole della zona d’interesse che vendono il quotidiano.

Contrariamente a quanto avviene alle nostre latitudini non vi è dunque prevaricazione ma integrazione tra giornali e giornalai e convergenza tra on & off line, così come naturalmente dovrebbe essere.

Personalmente ritengo che prima di pensare a misure anti-crisi che si ispirano a modelli economici tanto futuribili quanto improbabili potrebbe valere la pena di riflettere anche su queste due “lezioncine”.

le-monde-kiosko

We are continually faced with a series of great opportunities brilliantly disguised as insoluble problems“. – John W. Gardner – Potrebbe valere la pena di stamparselo bene in mente.

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Scenari Editoriali