Archivi tag: multimedia

Reportage a 360°

La definizione corretta di reportage, assimilata a quella di servizio giornalistico, prevede un’analisi attenta e strutturale dell’argomento a cui si riferisce, molto spesso in relazione all’attualità e agli status-symbol sociali.

Ha una forte matrice multimediale: può essere giornalistico in senso stretto, radiofonico, televisivo, fotografico o letterario.

E’ esattamente quanto prodotto dal quotidiano colombiano El Pais che nella versione online ha realizzato  Reportaje 360, sezione dedicata a speciali monotematici con una prospettiva a 360 gradi sull’argomento trattato.

I servizi realizzati hanno un trattamento agile, facilmente fruibile, ed al tempo stesso ricco di documentazione. Grazie all’interattività resa possibile dalla multimedialità la profondità di analisi è offerta all’utenza senza appesantire la lettura.

Grafica accattivante e possibilità di entrare nei dettagli minuziosamente, grazie ai file di testo, audio e video a complemento dei contenuti dei servizi, rendono a mio avviso Reportaje 360 un prodotto giornalistico di ottima qualità.

Lascia un commento

Archiviato in Comunicazione, Nuovi Prodotti Editoriali, Scenari Editoriali

Rassegna della Documentazione Wikileaks Disponibile

Il rilascio ad ondate della documentazione da parte di Wikileaks, da un lato, fa parte di una ben precisa strategia di diffusione e comunicazione che consentirà di prolungare ulteriormente “il ciclo di vita” della notizia, dall’altro potrebbe essere dettata da difficoltà “tecniche” legate ai continui attacchi informatici ed alle persecuzioni in atto.

Al momento attuale su Wikileaks ed all’interno dei siti web dei quotidiani prescelti per la diffusione, su un totale di oltre 251mila, sono disponibili i seguenti documenti:

– 291 memorandum nell’area dedicata di Wikileaks

– 169 documenti sul Guardian online, suddivisi per nazione [nessuno riguardante l’Italia]

– 18 “statelogs” all’interno del New York Times [alcune parti della documentazione sono state oscurate]

– 38 cablogrammi sono stati resi disponibili da El Pais

– Pare che nessun documento sia stato pubblicato su Le Monde e Der Spiegel

– Interessante l’applicazione realizzata da Owni che raggruppa buona parte della documentazione disponibile, mentre Newsweek spiega come effettuare le ricerche tra i documenti degli argomenti d’interesse.

Sul capo di Julian Assange’ pende un ordine di cattura da parte dell’Interpol per la sua estradizione dalla Svezia. Il marchio rosso indica la massima priorità, mentre l’Interpol afferma di non avere alcuna sua foto disponibile il Time lo ha inserito nella lista da votare come personaggio dell’anno.

Si segnala infine che, secondo Journalism.co.uk, 7500 cablogrammi [non ancora diffusi] riguarderebbero le relazioni con i media.

1 Commento

Archiviato in Comunicazione, Passaggi & Paesaggi, Scenari Editoriali

Multimedia Standards

Multimedia Standards è un progetto sperimentale realizzato da un gruppo di studenti statunitensi dell’Università di Miami focalizzato sulle basi, sugli strumenti del giornalismo multimediale.

Grazie ad una griglia interattiva, sul modello questions and answers, è possibile ascoltare le opinioni, i suggerimenti di alcuni tra i principali opinion leader in ambito editoriale. Gli argomenti trattati spaziano dai progetti multimediali di maggior successo all’etica giornalistica applicata nel contesto multimediale passando per storytelling e citizen journalism.

Ottimo lavoro, davvero interessante e completo per chiunque si avvicini, per curiosità o interesse professionale, al tema.

- clicca per accedere alla griglia interattiva -

Lascia un commento

Archiviato in Comunicazione, Nuovi Prodotti Editoriali, Scenari Editoriali