Archivi tag: jan25

Mò[s]Barak

Una raccolta, una sintesi per immagini, sulla fine del faraone Mubarak. Cliccando sulle immagini avrete accesso alla fonte originale.

La Reazione di Wall Street alla Caduta di Mubarak

Il Discorso di Obama

Le Persone e NON le Cose sono lo Strumento delle Rivoluzioni


L’Egitto Visto dagli Egiziani [Raccolta di tutti i Quotidiani Egiziani]

Live Feed di tutti i Tweet che Menzionano #Egypt  #Jan25 e #Tahrir

Massima Sintesi: The End!

Google Crisis Response: Risorse & Informazioni sull’Egitto

Mappa Interattiva della Crisi Araba

Vauro sulle Dimissioni di Mubarak


Lascia un commento

Archiviato in Passaggi & Paesaggi

Crisi Egiziana: The Revolution Will Not Be Tweeted?

Nella crisi egiziana Twitter gioca un ruolo di primo piano come fonte informativa.

Deputato a media di streaming delle notizie e fonte inesauribile degli updates che si susseguono ininterrottamente sul tema, pare aver assunto centralità nella diffusione e raccolta di informazioni divenendo al tempo stesso icona della libertà d’informazione, come testimonia l’alleanza Google-Twitter .

Sysomos ha analizzato 52 milioni di utenti della piattaforma di microblogging rilevando hashtag e localizzazione dei tweets relativamente alla rivolta in corso in questi giorni in Egitto. La società di business intelligence nei social media, dopo aver correttamente segnalato che una quota di utenti certamente non rende disponibile la propria localizzazione al fine di proteggere la propria identità, evidenzia come una percentuale irrisoria, pari al 0,027% dei tweets provenga da Egitto, Tunisia e Yemen.

Nella mia interpretazione dei dati resi disponibili, ritengo che la rivoluzione, la destituzione sempre più prossima del potere precostituito che ha regnato in Egitto negli ultimi trent’anni, sarà diffusa prima che da qualsiasi altro mezzo su Twitter.

Sono portato a ritenere infatti, che i 14mila utenti identificati, che segnalano gli aggiornamenti sulla situazione, rappresentino l’elite, la rete di influencers che rende possibile l’esistenza della maglia allargata dei 1,3 milioni di tweets sul tema rilevati nella settimana dal 24 al 30 gennaio-

Twitter si conferma essere efficace arma di disseminazione di massa di quanto sta avvenendo. The revolution will be tweeted.

3 commenti

Archiviato in Comunicazione, Passaggi & Paesaggi, Scenari Editoriali

Telefonami

Google si unisce alla condanna ed alla lotta alla censura di internet da parte del governo egiziano come era stato fatto da Twitter qualche giorno fa.

Mentre, al momento della  redazione di questo articolo, le sonnolente redazioni dei quotidiani italiani non riportano la notizia, Reuters informa che il colosso di Mountain View ha messo ha disposizione tre numeri telefonici per consentire agli Egiziani di aggirare il blocco governativo lasciando una mailvoice che si trasforma in un tweet senza necessità di accedere alla rete.

I numeri per utilizzare il servizio, uno dei quali con prefisso internazionale italiano, sono: +16504194196  +390662207294  +97316199855.

1 Commento

Archiviato in Passaggi & Paesaggi

Nilometro

Il tentativo del governo egiziano di ingabbiare, di bloccare qualunque contatto con il mondo oscurando la rete non funziona.

Lo testimonia l’ampissima documentazione video e fotografica, disponibile nonostante la censura, raccolta da The Lede, blog del NYT dedicato alle notizie internazionali.

Il Nilometro, colonna a gradi chiusa in una sorta di tempietto e custodita dal governo per misurare l’escrescenza del Nilo, torna d’attualità nella definizione di ben altre piene . Quelle delle persone, mostrate nel video, che chiedono a gran voce il rispetto dei loro diritti umani.

The tweets must flow!

1 Commento

Archiviato in Comunicazione, Passaggi & Paesaggi