Archivi tag: giochi formativi

Be a Reporter Game

Poynter News University offre una ampissima gamma di corsi multimediali on line dedicati alla formazione per giornalisti, in erba e non. Attualmente sono disponibili oltre 150 corsi gratuiti dedicati all’apprendimento delle tecniche di scrittura e di reporting.

Tra questi quattro sono sviluppati sotto forma di gioco on line, differenziandosi per durata e finalità.

Dopo una procedura di registrazione che non richiede più di un minuto è possibile avere accesso a tutte le risorse.

Approfittando di un momento di pausa, mi sono dedicato al più breve: Be a Reporter.

Il gioco è adatto a persone di qualsiasi fascia d’età e, nell’era in cui tutti scrivono delle notizie, consente di comprendere ed apprendere le nozioni basiche per redigere, chiarire e verificare una notizia. Nel gioco è stato inserito anche il fattore tempo per fornire consapevolezza sull’importanza del rispetto delle deadlines nel proprio incarico.

Si impersonifica il reporter di un quotidiano al quale l’editore assegna l’incarico di effettuare un servizio su alcuni bambini malati per una presunta intossicazione alimentare alla mensa scolastica. Ci si trova nella città immaginaria di Medina ed al suo interno bisogna intervistare persone e raccogliere documentazione.

Tutto il materiale viene raccolto all’interno di un PDA notebook che, ovviamente, va consultato prima di scrivere il servizio.

In basso a sinistra viene fornita anche una lista di 10 punti, delle dieci regole di un giornalismo responsabile. La durata del gioco è di soli 15 minuti.

Il gioco oltre che per singolo giocatore può essere fatto da gruppi di persone che, con l’ausilio del docente/formatore, possono ulteriormente approfondire tematiche sia tecniche quali le modalità di costruzione di un servizio, come effettuare una intervista, che comportamentali, come ad esempio, la capacità di rapportarsi con l’editore.

3 commenti

Archiviato in Comunicazione

Ad Literacy

Per aiutare i bambini a comprendere la pubblicità, la Federal Trade Commission statunitense ha prodotto un gioco ideato per educare la fascia di età pre-adolescenziale [8-12 anni] a comprendere quest’ area della comunicazione.

Come si può leggere nella home page del sito creato ad hoc per lo scopo, “La pubblicità è ovunque, online, all’esterno e in televisione. Chi realizza gli annunci? Come funzionano? Che scopo hanno? Qui lo scoprirai, imparerai ed esplorerai”

Il gioco è composto di 4 livelli di gioco [The Atrium, Assemblimater, Planadtarium and Adgitator] per sviluppare la capacità critica, in termini di capacità di discernere, e comprendere come gli annunci sono “targettizzati”. I giocatori imparano attraverso un percorso esperienziale basato su prodotti reali quali Choco Crunch cereal e Cleanology acne medication.

Sono state realizzate anche due aree di supporto per i genitori e gli insegnanti affinché possano supportare il processo di scoperta ed apprendimento critico favorito dal gioco.

Admongo, integra video, esempi di annunci pubblicitari, un glossario dei termini usati e molto altro ancora rendendolo davvero completo, confermando, se necessario, ruolo ed importanza dell’edutainment.

Un percorso che personalmente mi sento di suggerire non solo ai più piccini.

1 Commento

Archiviato in Comunicazione, Nuovi Prodotti Editoriali