Archivi tag: daily mail

L’Insostenibile Leggerezza dell’Audience Inesitabile

Il Mail Online, versione digitale del tabloid scandalistico «Daily Mail» continua la sua corsa. Secondo quanto riportato i ricavi pubblicitari della testata con il maggior numero di visitatori, di utenti, al mondo sono cresciuti del 72% negli ultimi 11 mesi.

Allargando la visione al bilancio pubblicato da Daily Mail & General Trust, società che pubblica anche «Metro» e, appunto, il «Daily Mail», i ricavi pubblicitari dell’area consumer del gruppo sono calati dell’1% nonostante una crescita del 7% a luglio e ad agosto grazie all’impulso fornito dai giochi olimpici di Londra 2012.

Se da un lato si tratta certamente del peso [circa il 15%] relativamente basso dei ricavi dal digitale sul totale, dall’altro lato è l’evidenza della bassa redditività di un pubblico poco fedele che arriva principalmente dai motori di ricerca al sensazionalismo del Mail Online.

E’ la certezza del principio della fine delle audience massificate inesitabili e della corsa ai milioni di utenti unici di basso valore. La morte annunciata dei CPM.

Sul tema, da leggere: “Why It’s Time to Really, Truly, Improve Online Advertising”

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Passaggi & Paesaggi, Scenari Editoriali

Informazione Spettacolo & Effetto Auditel

Assegnati ieri sera gli UK Press Awards, prestigioso riconoscimento del giornalismo anglosassone.

Ben 8 premi, inclusi sia quello di miglior giornale che di miglior quotidiano online, sono stati assegnati al «Daily Mail», tabloid scandalistico britannico che ha recentemente sorpassato «The New York Times» per numero di utenti unici, diventando il quotidiano online con la maggior penetrazione al mondo, giocando proprio sul terreno del gossip, dei paparazzi e border line addirittura anche sulla salute. Un orientamento spregiudicato che spesso è sconfinato nel plagiarismo o peggio.

Al «The Guardian», invece, un solo premio, quello di “Scoop of the Year”, proprio per le rivelazioni che hanno sollevato lo scandalo dei metodi usati dal «News of the World» di Murdoch per soddisfare, appunto, gli appetiti scandalistici dei propri lettori.

Si tratta della più amara delle evidenze della sopraffazione dell’informazione spettacolo sulla qualità giornalistica, dell’effetto auditel dettato dalla rincorsa, tanto spasmodica quanto scomposta, al recupero delle revenues.

2 commenti

Archiviato in Passaggi & Paesaggi, Scenari Editoriali, Vendite Editoria

Sorpassi & [In]Successi

In questi giorni si è parlato molto del sorpasso del «Mail Online» ai danni del «The NewTork Times» che avrebbe fatto così dell’edizione online del tabloid inglese il quotidiano online con il maggior numero di utenti unici nel mese al mondo.

Per la mia colonna settimanale all’interno degli spazi dell’European Journalism Observatory ho approfondito cause e concause del successo di visite e, soprattutto, analizzato se ad un volume di visite così elevato corrispondono ricavi altrettanto entusiasmanti.

Curiosi di saperlo? Non vi resta che cliccare QUI e leggere il pezzo.

1 Commento

Archiviato in Distribuzione Editoria, Passaggi & Paesaggi, Scenari Editoriali