Il Muro del Pianto

Il futuro del giornalismo, e dei giornali è online.

Adesso lo dice anche l’ultimo album di Superman che lascia il suo lavoro al Daily Planet per fondare, si dice, un nuovo «Huffington Post» o «Drudge Report» e c’è anche chi gli spiega, giustamente, le differenze tra lavorare in un giornale tradizionale ed in una redazione liquida.  Storia che in questa settimana ha fatto il giro del mondo presa ad esempio delle evoluzioni in corso.

Se Superman in passato qualche problema di lavoro l’aveva già avuto, un paio di giorni fa la Asociación de la Prensa de Madrid ha aperto “El Muro de las Lamentaciones de los Periodistas” [il muro delle lamentele dei giornalisti]. Muro virtuale in cui si possono inserire video, foto o testi, spazio di denuncia sulla situazione professionale e lavorativa dei giornalisti spagnoli.

Uno dei primi messaggi ad apparire sulla bacheca richiama l’hastag #gratisnotrabajo [non lavoro gratis] popolarissimo su Twitter da mesi.

Le due facce della stessa medaglia della difficile transizione al digitale dei giornali e del dilemma del prigioniero, richiamato nell’articolo di ieri, che come avviene in ogni comparto industriale impatta direttamente sulle condizioni di chi vi lavora[va].

Ad integrazione, si suggerice la lettura di: “What’s Really Killing Print Journalism”, bella analisi sul tema ricca di approfondimenti possibili.

1 Commento

Archiviato in Passaggi & Paesaggi

Una risposta a “Il Muro del Pianto

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...