I Parrucchieri Salveranno i Giornali?

Romanesko segnala che in Canada Google ha comprato delle pagine publicitarie sui principali quotidiani nazionali per promuovere Google AdWords.

Gli annunci, apparsi martedì scorso, recitano: “Sai chi ha bisogno di un taglio di capelli? Quelli che cercano un taglio di capelli. Forse è per questo che la pubblicità su Google funziona”.

Impossibile non notare la contraddizione nei termini, come fa il giornalista canadese Steve Ladurantaye che giustamente si chiede se in realtà la campagna del gigante di Mountain View dimostri esattamente al contrario il valore della pubblicità sui giornali.

Qualunque sia la risposta sarà bene non farlo sapere ad Andrea Riffeser Monti, ossessionato da tempo dall’idea di far pagare le “sale da lettura’ nei bar”, potrebbe decidere di rilanciare chiedendo lo stesso trattamento anche per i parrucchieri.

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Passaggi & Paesaggi, Vendite Editoria

2 risposte a “I Parrucchieri Salveranno i Giornali?

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Pingback: I Parrucchieri Salveranno i Giornali? | Giornalismo | Scoop.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...