La Crisi in Prima Pagina

E’ il crollo delle borse di tutte le economie avanzate a tenere banco nell’informazione.

Non esiste quotidiano al mondo che non pubblichi l’andamento finanziario in  prima pagina ivi incluso L’Osservatore Romano.

Tra tutte spettacolare graficamente e drammaticamente incisiva quella del Washington Post nella quale il grafico che mostra il crollo del Dow Jones  nelle ultime due settimane occupa, sprofondando, pressochè l’intera pagina.

Alle nostre latitudini lo spread dei BTP, la differenza con i titoli di stato tedeschi, supera per la prima volta quelli della pur malconcia Spagna inducendo l’ennesima conferenza stampa del duo Berlusconi – Tremonti in questa occasione in compagnia di Letta anzichè di Frattini.   Discorso di poco meno di mezz’ora che analizzato nel dettaglio della sua essenza  un lettore del Post definisce  “bullshit overflow” coerentemente con le precedenti dichiarazioni rese relativamente all’andamento delle sue imprese.

Infine, si consiglia la lettura del testo integrale delle motivazioni del declassamento da parte di S&P degli USA, la tabella ripilogativa pubblicata dal’ottimo data blog del Guardian con la comparazione del rating da parte delle diverse agenzie per ciascuna nazione del mondo e una tavola interattiva che consente elaborazioni proprie nonchè il grafico interattivo del Washington Post che illustra l’indebitamento bancario e la dipendenza dall’export di e per ciascuna nazione, Italia inclusa ancora una volta.

Lascia un commento

Archiviato in Passaggi & Paesaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...