Archivi del giorno: gennaio 24, 2011

Il Futuro del Giornalismo Digitale è a Pagamento e di Qualità

Sono passati esattamente 15 anni dal primo giorno in cui il New York Times ha introdotto la sua prima edizione digitale online.

Ieri, nell’ambito del Digital Life Design a Monaco, Arthur Sulzberger, Direttore del NYT, intervistato da Hubert Burda ha dichiarato che il futuro digitale del quotidiano è a pagamento. Seppure l’attuale proposta pare collocarsi più nell’ambito di un modello di sottoscrizione freemium,  egli afferma che ritiene possibile il perseguimento di tale ipotesi per la qualità che il quotidiano da lui diretto esprime.

VentureBeat ha isolato alcuni dei passaggi dell’intervista che ritengo opportuno ed interessante riprendere:

  • “Ovunque le persone ci vogliano, dobbiamo essere lì”
  • “La carta stampata continuerà ad esistere per un tempo di gran lunga superiore a quello che comunemente viene ritenuto”
  • “Le menzogne sul web si diffondono molto più rapidamente della verita”

Sulzberger ha anche fornito alcuni dati della situazione del quotidiano, ponendo l’accento sulla crescita degli abbonamenti biennali per l’edizione cartacea che sono passati da 650mila a 800mila ed enfatizzando il fatto che gli internauti twittano le notizie del New York Times ogni 4 secondi, come evidenze della forza del giornale.

7 commenti

Archiviato in Scenari Editoriali