Archivi del giorno: settembre 9, 2010

L’Ottimismo della Ragione e il Pessimismo dell’Intelligenza

Ieri molti nuovi argomenti sono stati portati relativamente ai possibili sviluppi di quotidiani on line nel nostro paese. E’ un dibattito molto interessante che sembra finalmente trovare concretezza dopo tanto tempo trascorso senza riscontri operativi.

Pare siano cessati i riferimenti a realtà aliene alla nostra e ci si concentri sulle dinamiche, sulle iniziative in essere e future in Italia. Fattore scatenante [in senso positivo] del dibattito l’intervista di Sergio Maistrello a Luca Sofri.

Tra tutti [nelle note un elenco delle voci sul tema] spicca l’articolo del Sole24Ore, subito rilanciato da coloro che sono più direttamente coinvolti, che preannuncia un’ondata di siti di informazione per l’autunno.

Uno dei progetti in cantiere citati dovrebbe chiamarsi lettera 43, anche in omaggio alla macchina da scrivere che fu strumento di tanti giornalisti, e dichiara come obiettivo per il primo annodi voler raggiungere gli 80 milioni di pagine visualizzate , “spartiacque tra successo e aurea mediocrità”.

Non ci si può che augurare si tratti di un refuso dell’articolo poiché, se confermato, sarebbe sulla base degli ultimi dati Audiweb relativi ai quotidiani on line, un traguardo che posizionerebbe la nascente iniziativa editoriale pressoché agli stessi livelli attuali della versione on line del Corriere della Sera.

Se così non fosse, si renderebbe necessario essere didascalici soffermandosi sulla differenza tra obiettivo, sogno ed utopia affinché il nome della nascente testata on line non diventi profezia del suo destino di vanishing newspaper.

Una famosa espressione di Gramsci, spesso citata, sosteneva di opporre al pessimismo dell’intelligenza l’ottimismo della volontà, sulla base delle indiscrezioni, delle voci, raccolte sul tema specifico mi pare possa essere più opportuno bilanciare l’ottimismo della ragione con il pessimismo dell’intelligenza, prima di dare i numeri, in ogni senso.

Riflessioni e Voci sul tema:

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Nuovi Prodotti Editoriali, Scenari Editoriali, Vendite Editoria