Licenziamento via Facebook

Chelsea Taylor, 16enne di Manchester, qualche giorno fa ha scoperto di aver perso il proprio lavoro di cameriera in un bar quando, accedendo al proprio account Facebook,  tra i messaggi in attesa di essere letti c’era la comunicazione di licenziamento del datore di lavoro.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, la motivazione del licenziamento sarebbe legata allo smarrimento di 10 sterline da parte della ragazza.  I responsabili del negozio non hanno voluto rilasciare dichiarazioni su quanto accaduto.

La vicenda è sconcertante sia per il sommario giustizialismo che imperversa nel sempre più precario mondo del lavoro, che per l’utilizzo distorto fatto del celebre social network nato originariamente per stringere amicizie.

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Scenari Editoriali

2 risposte a “Licenziamento via Facebook

  1. Il “sempre più precario mondo del lavoro” in realtà sta diventando il “sempre più arido mondo del lavoro”. Poterne fare a meno…

    Ciao

    Titti Zingone

  2. Pingback: Facebook Login » Licenziamento via Facebook « Il Giornalaio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...