Zeitgeist

The Guardian si apre alla costruzione partecipata della notizia all’interno del proprio sito web.

Dalla settimana scorsa è attivo Zeitgeist, visualizzazione grafica di quello che i lettori trovano di loro interesse. Come viene spiegato nel dettaglio, grazie anche all’ausilio dell’utilizzo di cromatismi diversi, viene dinamicamente aggiornato quello che gli utenti del sito del quotidiano anglosassone trovano di loro interesse, commentano, menzionano su twitter.

Zeitgeist è continuo cambiamento, una sorta di Sagrada Familia della notizia che pone The Guardian come IL punto di riferimento dell’evoluzione della costruzione dei criteri di notiziabilità.

Una lezione per chi si affanna ancora ad apporre loghi e marchi persino alle notizie che non produce.

1 Commento

Archiviato in Comunicazione, Nuovi Prodotti Editoriali, Scenari Editoriali

Una risposta a “Zeitgeist

  1. Pingback: links for 2010-02-08

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...