Archivi del giorno: dicembre 8, 2009

Aggregazioni Editoriali & [speranza di] Soluzioni

Ieri, nel giorno di apertura della conferenza di Copenhagen, il più grande vertice sul clima della storia con 15mila partecipanti in rappresentanza di 192 nazioni alla, ennesima, ricerca di un accordo per ridurre le emissioni dei gas serra, 56 quotidiani di 45 stati, con una azione senza precedenti, hanno pubblicato un editoriale comune.

Il Guardian, oltre ad essere uno dei quotidiani in questione, pubblica le diverse versioni prodotte dalle singole testate sul tema comune. Difficile non notare come “La Repubblica”, unico quotidiano italiano tra i 56, dedichi nella versione cartacea uno spazio davvero misero rispetto agli altri, ed eviti in quella on line di inserire i link alle altre testate come invece è il caso di altri quotidiani aderenti all’iniziativa.

“Se non ci uniamo per intraprendere delle azioni decisive, il cambiamento climatico devasterà il nostro pianeta e con esso la nostra prosperità e la nostra sicurezza. I pericoli sono diventati sempre più manifesti nel corso dell’ultima generazione”

Il testo finale , del quale viene sopra riportato l’inizio, è il risultato di un lavoro di mediazione durato mesi per accordare visioni nazionali e politiche distinte tra loro che, al di là della bontà simbolica dell’iniziativa editoriale, purtroppo lascia perplessi sulle reali possibilità di un risultato positivo della conferenza sul clima. Se, infatti, è stato lungo e faticoso il lavoro svolto dalle diverse testate per giungere ad un accordo, sarà ancor più difficile, direi estremamente improbabile, che ci riesca una tale moltitudine di delegati riuniti a Copenhagen per 14 giorni.

Incrociamo le dita.

Lascia un commento

Archiviato in Comunicazione, Personal, Scenari Editoriali