Chiusure Generali[ste]

Dopo 22 mesi di vita chiude Soitu, quotidiano generalista – in castellano – on line fondato da Gumersindo Lafuente, ex director di El Mundo [galassia RCS], e finanziato dalla BBVA.

Nell’annuncio di chiusura del direttore pubblicato ieri, si ricorda come il quotidiano abbia ottenuto numerosi riconoscimenti in meno di due anni, collezionando due premi della On Line Association, l’ingresso nel Museo delle Notizie di Washington e numerosi altri premi locali.

Emblematico il passaggio che riporto testualmente certo che sia comprensibile [*]: “Nosotros hemos buscado permanentemente otras rutas. Siempre utilizando de manera intensiva tecnología de diseño propio, creando productos innovadores que fuesen abriendo brecha en un océano de incertidumbres. Así nació soitu y todos sus hermanos. El Selector de noticias, los widgets, las herramientas para hacer gráficos o seleccionar tags de manera automática y, por último, utoi.es. Apenas con unas semanas de vida, utoi es nuestra manera de interpretar las redes sociales con enfoque periodístico. Estamos convencidos de que una parte importante del futuro de nuestro oficio está en la conversación con los lectores y utoi es nuestra vía de profundización en ese terreno”

Apparentemente, dunque, tutto corretto.

Sono tre gli insegnamenti che questa vicenda può apportare al dibattito attuale sul futuro delle notizie e del giornalismo, in sintesi:

  • La tecnologia è importante ma non è tutto, è solo un mezzo.
  • La convergenza editoriale è un obiettivo imprescindibile carta e on line [parlando di quotidiani] si sostengono reciprocamente lavorare solo su un versante porta al fallimento come già il caso del Seattle Post Intelligencer aveva dimostrato
  • I quotidiani generalisti vengono soppiantati, soprattutto se on line, dagli aggregatori. Il futuro è nella specializzazione.

cerrado lock

[*] Se proprio avete bisogno della traduzione del passaggio, “chiedete e vi sarà dato”. Qui una narrazione da una diversa prospettiva del fatto.

2 commenti

Archiviato in Comunicazione, Scenari Editoriali, Vendite Editoria

2 risposte a “Chiusure Generali[ste]

  1. ah ma allora non ci capiamo. io riuscirò a spiegarmi prima o poi, ma dobbiamo troppo vederci una volta 🙂

    ps credo il pezzo di LSDI illuminante, e infatti nel mio post parlavo del momento di distruzione di valore che stiamo attraversando. anche the daily beast è in perdita, e prevede di restarci per qualche anno. così è e non c’è nulla da fare

  2. pedroelrey

    Credo – spero! – di aver compreso il senso dell’articolo del quale ho apprezzato particolarmente la frase conclusiva. Era un modo per rilanciarlo; forse è posto nel contesto sbagliato e da adito a fraintendimenti di interpretazione, sorry.
    Un abbraccio.
    PLuca

    PS: Ci conto sull’incontro – fatto la rima 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...