Salvagenti ed Illusioni

La notizia del giorno parrebbe essere la proposta di Google effettuata alla Newspaper Association of America relativamente ad un sistema di micropagamenti che consentirebbe agli editori statunitensi di giornali far pagare parte dei contenuti resi disponibili on line.

Sarò lapidario al riguardo.

  • Fondamentalmente, al di là dell’interesse generale culturale, la cosa non ci riguarda. Per il solo fatto di essere scritti in inglese i quotidiani statunitensi possono contare su un audience potenziale [ed effettiva] alla quale i giornali italiani non potranno arrivare neanche quando tra vent’anni i bambini riceveranno un net book in regalo compreso nell’iscrizione all’asilo.

  • L’idea di creare delle barriere [paywall] per qualcosa che è nato in forma gratuita è rischiosa in termini di reazione e relazione on il pubblico di riferimento, inopportuna rispetto alle potenzialità che esistono in altra forma, complessivamente ininfluente rispetto agli introiti complessivi degli editori per i quali rappresenterebbe solo una modesta integrazione nella migliore delle ipotesi.

  • In termini di business model si continua a cercare di massimizzare e conciliare aspetti che probabilmente devono essere attentamente riconsiderati e rivisitati. Se il prodotto viene realizzato per servire agli investitori pubblicitari perchè i lettori dovrebbero pagare?

  • Oltre alla proposta di Google esistono numerose altre ipotesi di lavoro che la NAA sta vagliando. Mi riservo di leggerle con calma ed eventualmente tornare sull’argomento prossimamente.

Salvagente

Il salvagente dell’editoria NON si chiama pagamento delle notizie on line.

Lascia un commento

Archiviato in Scenari Editoriali, Vendite Editoria

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...